sabato 7 luglio 2012

Polpette paprika & mortadella


Le polpette, si sa, sono una delle preparazioni più versatili in cucina. Apri il frigo, la dispensa, ti guardi un po' in giro e sicuramente troverai i giusti ingredienti per queste morbide palline da mangiare. Per non parlare, poi, del fatto che possiamo anche decidere il metodo di cottura che ci ispira maggiormente: in padella, in friggitrice, in forno, addirittura a vapore...piacciono a tutti, grandi e piccini, si preparano in poco tempo e ne esistono centinaia di varianti: insomma, sono il cibo perfetto!

Qualche settimana fa, sono capitata sul bellissimo blog 5°Peccato Capitale: Gola (titolo, tra l'altro, azzeccatissimo per un blog di cucina!) e loro erano li, delle stupende polpette alla paprika, cotte nella friggitrice. Essendo io grande amante delle spezie, non me le sono lasciate sfuggire, e mi sono subito salvata la ricetta.
Ovviamente, come al solito, ho cambiato alcuni elementi (non le ho fritte -chi mi segue da un po' sa che io non amo friggere...e tra l'altro la mia friggitrice è appena finita dritta dritta nei bidoni della spazzatura!- ed ho utilizzato poca paprika, poiché la mia, comprata in Tunisia due anni fa, è molto forte), dunque vi lascio qui la ricetta originale, mentre in questo post vi indico come le ho preparate io.
Provatele: non ve ne pentirete! 


Ingredienti (per circa 20 polpette):
500 g di carne di vitello e maiale macinata;
100 g di pancarrè;
1 uovo;
50 g di parmigiano grattugiato;
latte q.b;
pangrattato q.b;
prezzemolo q.b;
paprika q.b;
noce moscata q.b;
sale q.b;
pepe q.b;
olio di oliva q.b.

Bagnate il pancarrè con il latte e lasciatelo ammollare per qualche minuto; in una ciotola capiente, amalgamate la carne di vitello e maiale con i restanti ingredienti: pancarrè ben strizzato, uovo, parmigiano, prezzemolo, paprika, noce moscata, sale e pepe. Se l'impasto dovesse risultare troppo secco, aggiungete anche parte del latte utilizzato per bagnare il pancarrè.
Formate con il composto delle palline di piccole dimensioni, passatele nel pancarrè e disponetele su una teglia ricoperta di carta da forno. Irrorate con dell'olio d'oliva, poi ponete in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti, o fino a quando non saranno ben dorate in superficie.


E anche con questa ricetta partecipo al contest Le ricette passano da un blog all'altro di L'Officina del Cibo

15 commenti:

  1. GG!!!!!!Ma che meraviglie sono????Golosissime!!!sarà che la mortadella mi fa uscire dai gangheri ^___^
    Solo che credo avrò qualche problemino con la paprika..si sente tanto? Cosa potrei metterci in alternativa?
    Un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, io ho messo solo la punta di un cucchiaino di paprika, perchè la mia è molto forte (l'ho comprata da un mercante di spezie in Tunisia due anni fa). Se hai la paprika dolce non c'è problema, se ne metti mezzo cucchiaino non si dovrebbe sentire granchè, più che altro ti da l'aroma...se invece proprio non ti piace, puoi provare anche con il curry, oppure con un'altra spezia che magari sia più di tuo gusto...oppure addirittura ometterla, tanto la mortadella da comunque molto gusto alle polpette! :-)

      Elimina
  2. Mia cara io amo le polpette ! Forse è il mio modo preferito per mangiare la carne :) Bellissima questa ricetta :)
    Un abbraccio e buona giornata :)

    RispondiElimina
  3. Devono essere buonissime! E' una ricetta fantastica! Buoma domenica.

    RispondiElimina
  4. Ok!!! Le provo... non ho avuto bisogno di troppi inviti, mi ha convinta solo la foto e la lettura degli ingredienti!

    RispondiElimina
  5. @Nonna Papera
    Un sapore buonissimo, garantisco! ;-)

    @m4ry
    Anche io le adoro, in qualsiasi modo esse vengano preparate!

    @Bianca Neve
    Sono fantastiche, confermo!

    @Sara
    Provale, provale, vedrai che non te ne pentirai! Tienimi aggiornata! :-)

    GG

    RispondiElimina
  6. Così piccine sono proprio sfiziose e una tira l'altra. Mi piace la cottura in forno, anche'io ho antipatia per la frittura. Bacioni, buona settimana

    RispondiElimina
  7. complimenti deveno essere squisite, ciao

    RispondiElimina
  8. L'idea è molto bella (e buona), qui da me le polpette vanno per la maggiore, i bambini le adorano quindi... le proverò prestissimo!
    Grazie!

    RispondiElimina
  9. @Federica
    Si, la frittura proprio non mi piace...o meglio, mi piace il fritto con moderazione, ma proprio non mi piace friggere! Bleah! :-D

    @La Pasticciona
    Grazie!

    @Sandra
    Provale, se hai dei bambini fidati che piaceranno molto!

    GG

    RispondiElimina
  10. le mangerei sempre,in qualsiasi modo hihihi brava ottima ricetta!!ciaoo buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io, adoro le polpette! Grazie per essere passata!
      GG

      Elimina
  11. Grazie di nuovo, inserita anche questa bontà! Io sono una polpettara :)
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! Anche io adoro le polpette... :-p

      Elimina

Grazie per essere passati nel mio blog! Lasciatemi un commento, se vi va!