lunedì 5 novembre 2012

Stecche di Jim


Preparare il pane in casa è una delle mie attività preferite quando si parla di cucina. A parte che io, che potrei benissimo sopravvivere senza pasta per tutto il resto della mia vita, sono dipendente da pane, pizza, focaccia e lievitati di ogni genere. 
Ma poi, le mani ben infarinate, l'asse di legno tutto sporco sulla tavola, l'impasto che prende vita e lievita sotto i miei occhi, il profumo delizioso che esce dal forno...tutte cose che amo alla follia.
Ed è per questo che quando mi imbatto in uno dei vostri blog e leggo la ricetta di un lievitato, il 90% delle volte me la segno e finisce poi che, prima o poi, la provo.
E' successo con queste Stecche di Jim, ricetta che a quanto pare ha spopolato su cookaround (e io non lo sapevo...shame on me!) trovata sul blog "Storie golose": appena ho visto le foto e ho letto il procedimento, DOVEVO provarle, era più forte di me.
Eccovi la ricetta, se siete pochi in famiglia vi consiglio di utilizzare solo mezza dose...e se per puro caso vi avanzasse un filoncino, con la Nutella è fenomenale, garantisco!
Oh, e vi dico anche che finalmente quest'estate mi sono decisa e mi sono messa  a preparare la pasta madre. E' quasi pronta, quindi stay tuned per nuove ricette!



Ingredienti:
910 g di manitoba;
700 g di acqua tiepida;
10 g di sale fino;*
6 g di zucchero;
2 g di lievito di birra fresco;
olio extravergine di oliva q.b;
sale grosso q.b;
semola q.b.

*io preferisco aumentare leggermente la dose, diciamo un 15-17 g.


Sciogliete il lievito e lo zucchero nell'acqua tiepida. Setacciate la farina e il sale in una ciotola, fate la fontana e versatevi all'interno il composto liquido, mescolate fino a quando tutto l'impasto sarà ben amalgamato, poi coprite con pellicola e lasciate lievitare circa 18 ore nel forno spento.
Il giorno dopo riprendete la ciotola, spolverate il piano da lavoro con della semola e versatevi l'impasto senza strapazzarlo troppo (se necessario, ripulite i bordi con una spatola). Infarinatevi anche le mani e procedete con due pieghe del tipo I.
A questo punto riponete l'impasto su uno strofinaccio pulito, asciutto e cosparso di semola (le pieghe andranno nella parte di sotto), cospargete di olio extravergine di oliva e con poco sale grosso, poi richiudete lo strofinaccio a caramella e lasciate lievitare per ulteriori 2 ore. 
Trascorso il tempo necessario tagliate i filoncino delle dimensioni che preferite e fate cuocere in forno preriscaldato a 250°C per 5 minuti, poi abbassate la temperatura a 200°C per 15-20 minuti.  

11 commenti:

  1. che brava, hai eseguito alla perfezione la ricetta, ti sono proprio piaciute a quanto pare!

    RispondiElimina
  2. Ecco..ora mi hai stesa..pane fatto in casa e nutella..ma cosa c'è di meglio ??
    Un abbraccio !

    RispondiElimina
  3. L'ho visto poco fà in un altro blog da fare o mamma con la nutella gnammmmmmmmmmmmmm mi fai soffrire ^_^
    bravissima baci!

    RispondiElimina
  4. sono perfette, e la nutalla è "la morta sua", un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. bellissime! :)
    e poi l'abbinamento che hai scelto...è anche il mio preferito :D

    RispondiElimina
  6. @Dana Ruby
    Assolutamente si, moltissimo! Uno dei migliori pani che io abbia mai sfornato fino ad ora! :-)

    @m4ry
    Hai proprio ragione, tra il pane fatto in casa e la Nutella, non so quale dei due mi ispiri di più! :-D

    @Anna
    Provalo, vedrai che non te ne pentirai! ;-)

    @sississima
    Hai ragionissima, grazie!

    @Milena
    Come darti torto! :-D

    GG

    RispondiElimina
  7. Super golose, ideali e perfette per iniziare alla grande la giornata

    RispondiElimina
  8. adoro panificare, e questa ricetta me la segno e come, ti sono venuti benissimo, ciao e buon week end

    RispondiElimina
  9. La chiusura con la stecca splamata di Nutella è cattiva però!!! Ah se te lo riberei subito quel panino goloso! Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  10. Ciao ci sono due premi per te!!!
    Dana et Dana

    RispondiElimina
  11. @maria
    Sono d'accordo (ma anche per finirla, volendo... :-D )!

    @kiara
    Grazie mille per i complimenti, adoro panificare anche io!

    @Federica
    Dici che sono stata cattiva?? Ahahahaha, chiedo perdono!

    @Dana et Dana
    Grazie mille, passo a vedere di cosa si tratta!

    GG

    RispondiElimina

Grazie per essere passati nel mio blog! Lasciatemi un commento, se vi va!