sabato 15 novembre 2008

Gnocchi di olive alla Sorrentina gratinati

Probabilmente in queste ultime settimane mi avrete data per dispersa.
Avrete pensato che l'università mi abbia prosciugato la voglia di cucinare e di passare del tempo sul mio adorato blog.
O magari avete pensato ad un rapimento da parte degli extraterrestri.
Beh, no.
Non ero dispersa, ero a Genova, occupata tra università e casetta da sistemare (ogni giorno spunta fuori una diversa magagna, ma vabbè, ne vale la pena). Non mi hanno rapito gli alieni (nonostante la mia coinquilina mi abbia assicurato di averne visto uno, una volta...) e non ho perso la voglia di cucinare e di vagare in rete trai i vostri (e il mio!) blog.
Semplicemente non ho tempo, ma soprattutto: non ho ancora internet!!!
Nonostante abbia già firmato e spedito il contratto più di due settimane fa, non ho ancora avuto notizie dall'operatore...staremo a vedere!
Per quanto riguarda il tempo di cucinare, l'unico giorno che mi prendo per la mia grande passione è la domenica pomeriggio. Non passa settimana che io no sforni qualche dolcetto per portare poi alle mie coinquiline genovesi...che, devo dire, sono sempre molto carine e mi fanno molti complimenti!!!
Intanto l'università procede piuttosto bene e mi sto prendendo le mie soddisfazioni con il russo, lingua che adoro ogni giorno di più. Un giorno, non appena riuscirò a trovare la tastiera cirillica, vi prometto che vi scriverò qualcosa in russo...anche perché il mio professore ci ha annunciato, per la settimana prossima, una lezione dedicata alla cucina russa...meglio di così, cosa voglio dalla vita?????
Ed ora veniamo alla ricetta di oggi.
Si tratta di un piatto che preparavo spesso quest'estate, nel mio periodo da maniaca degli gnocchi...
Il procedimento degli gnocchi alla sorrentina al gratin l'ho "rubato" alla bravissima Arietta, ma ho apportato una piccola modifica: anziché preparare i consueti gnocchi semplici di patate, ho optato per la versione alle olive, che preparavo spesso qualche anno fa.
Consiglio questa versione a chi ama molto le olive (come me), poiché il sapore di queste risulta abbastanza consistente, ed inoltre è una variante un po' diversa dal solito, giusto?
Ingredienti (per 3 persone):
1/2 kg di patate a pasta bianca;
300 g di farina;
3 cucchiai di paté di olive nere;
400 ml di passata di pomodoro;
1 spicchio d'aglio;
1 cucchiaio di olio extravergine;
una decina circa di foglie di basilico;
un goccio di latte;
250 g di mozzarella;
sale q.b;
pan grattato q.b.
Preparate gli gnocchi: sciacquate le patate, mettetele con la buccia in una pentola con acqua calda e lessatele per 30 minuti circa. Lasciatele intiepidire, sbucciatele, passatelle allo schiacciapatate e ponete il passato in una grande ciotola.
Aggiungete la farina, poco sale e impastate per conferire una buona omogeneità; scolate con cura il paté di olive eliminando la maggior parte dell'olio e aggiungetela all'impasto.
Lavorate l'impasto con energia in modo da renderlo morbido e compatto, con la stessa consistenza degli gnocchi normali. Se la pasta d'olive da troppa morbidezza aggiungete ancora farina ma con prudenza e, comunque, poca per volta.
Ricavate gli gnocchi.
Scaldate l'olio, rosolatevi lo spicchio d'aglio insieme a qualche foglia di basilico, eliminandoli una volta diventati belli croccanti. Aggiungete la passata di pomodoro, un goccio di latte ed una generosa manciata di piccoli cubetti di mozzarella.
Con molta cura e pazienza mescolate di continuo per sciogliere il tutto completamente.
Correggete di sale, unite una pioggia di basilico fresco e fate riposare per un po'.
Nel frattempo cuocete gli gnocchi in acqua bollente salata e scolateli con una schiumarola non appena vengono a galla, quindi versarli in una pirofila avendo cura di alternarli a strati di sugo e di cubetti di mozzarella.
Cospargete gli gnocchi con abbondante pangrattato e fateli gratinare a temperatura massima nel forno per circa 15-20 minuti o fino a quando la superficie non sarà croccante.

Bene, mi auguro che questa ricetta sia stata di vostro gradimento!
Ringrazio tutti coloro che in queste settimane mi hanno lasciato dei messaggi e si sono preoccupati per me...non temete!
Non appena mi installeranno la rete per internet, tornerò a postare con regolarità!
Un bacione, GG.

20 commenti:

  1. Ma ciao.... e ritorni con un piatto così... ma buonissimo!!! Sono contenta che ti trovi bene... Buona fortuna per tutto!Bacio

    RispondiElimina
  2. A volte ho un attacco di pigrizia... ma questi gnocchi mi hanno fatto venire voglia di farli!!
    Auguri per tanti 30 e lode!!!
    Baci
    Grazia

    RispondiElimina
  3. ciao, GG!! che piacere sentirti!!!! e che ricetta!!! io adoro le olive e questa è assolutamente da provare, poi quegli gnocchi sembrano proprio come quelli che faceva la mia nonna... e che nessuno, né mamma né zia, è mai riuscito a replicare proprio uguali uguali... avevo immaginato che fossi senza internet e parecchio impegnata, in ogni caso mi fa piacere sentire che va tutto bene e sei contenta della scelta fatta!! un mega abbraccio!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Giada! Mi ero preoccupata per la tua assenza, credevo che non avessi più temp da dedicare al blog ed alla cucina... ma per fortuna sei qui!
    Non ho mai provato gli gnocchi con il paté di olive... sono curiosa di provarli! Brava!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  5. Ciao bella!bentornata, almeno per ora!installare internet é diventata la cosa più lunga del mondoooo..uff..Un bacione!
    Ottimi gli gnocchi.tanti complimenti!

    RispondiElimina
  6. la apusa ti ha fatto benissimo che preparazione!! ti aspettiamo sempre con affetto

    RispondiElimina
  7. @maya
    Grazie, sei un tesoro!!
    Si, mi sto trovando proprio bene, anche se, come è ovvio, le difficoltà ci sono e non mancano mai...però mi metto d'impegno e cerco di superarle!!

    @mammazan
    Grazie per gli auguri!!
    Anche io ogni tanto ho attacchi di pigrizia, non temere!! Ma gli gnocchi sono una delle poche preparazioni a cui non riesco proprio a dire di no!!
    Un bacione!

    @gaijina
    Ciao, cara!! Esatto, purtroppo sono ancora senza internet, ma ogni tanto, nelle ore buche, riesco a connettermi dal computer della facoltà...
    Se provi questi gnocchi, fammi sapere perchè sono assolutamente STREPITOSI!!
    Baci!

    @camomilla
    in effetti, il tempo scarseggia...ma io cerco sempre di trovarne almeno un pochino la domenica!!! La cucina è una passione troppo importante alla quale non riesco proprio a rinunciare!
    Baci!

    @nightfairy
    Grazie per i complimenti!
    Si, in effetti l'installazione di internet è diventata proprio una tortura...spero che termini al più presto però!!

    @gunther
    grazie, troppo gentile!!!
    Tornerò non appena mi sarà possibile!
    Un bacione, GG

    RispondiElimina
  8. Quante cosine si scoprono girovagando per il web...gli gnocchi alle olive:O
    E pensare che credevo di aver provato tutte le varianti possibili...seeeeeeeeeeeee:P

    RispondiElimina
  9. Giada siamo state associate per i regalini della mucca sbronza la cosa mi piace moltissimo!!!!!
    sentiamoci tramite mail pe rlo scambio di indirizzi ok? un bacio Pippi

    RispondiElimina
  10. @sweetcook
    Ecco perchè il mondo dei blog è così bello e divertente...pensi di sapere già tutto, e invece scopri sempre qualche novità!!!
    Un bacio!

    @pippi
    Che bello, Pippi, sono contentissima!!! Domani sera torno a casa e tiu contatto via mail, così ci possiamo davvero scambiare gli indirizzi!
    GG

    RispondiElimina
  11. Ciao sono Elga, l'altra ragazza a cui sei abbinata per lo swap, ho cercato di contattarti anche tramite mail, non sapevo del blog, ora vado a curiosare..:))Aspetto tue notizie, Elga

    RispondiElimina
  12. Hey GG, non sai quanto ti capisco, non solo per il tempo che non c'è mai, ma anche per internet!!!! Sono 20 giorni che aspettiamo che ce lo vengano ad attaccare, ma nulla... che disperazione!

    Come ti trovi a Genova allora? E l'uni ti piace?

    Questi gnocchetti sembrano una vera e propria delizia!!! Complimenti! Buona domenica!

    RispondiElimina
  13. Ma sai GG che ogni tanto gli alieni predono anche me ? :)
    Adoro gli gnocchi ma non sempre mi vengono bene, belli sodi.
    I tuoi sono ottimi !
    Buona giornata, un bacino :)

    RispondiElimina
  14. Ciao Giadina!
    ma che bello risentirti, ero certa che ti saresti trovata bene a studiare le lingue.
    la lezione di cucina russa mamma che meraviglia!
    raccontaci tutto poi.
    ah per gli gnocchi ovviamente ho la bavetta alla bocca ;-)

    RispondiElimina
  15. complimenti per il blog... e per questi gnocchi, ci vorrebbero a pranzo!
    ciao
    vale

    RispondiElimina
  16. Hey bella! C'è un premio per te sul mio blog! Un bacio grande!!!

    RispondiElimina
  17. devono essere buonissimi
    rubacchio la ricetta
    baciiiiiiiii

    RispondiElimina
  18. Ciao oggi ho spedito il pacco swap:)

    RispondiElimina
  19. ciao, e' la prima volta che visito il tuo sito. complimenti. per gli gnocchi volevo chiederti: l'uovo non ci va?
    ciao ciao da luca

    RispondiElimina
  20. ha, I will try out my thought, your post get me some good ideas, it's truly amazing, thanks.

    - Norman

    RispondiElimina

Grazie per essere passati nel mio blog! Lasciatemi un commento, se vi va!