giovedì 28 gennaio 2010

Spatzle di spinaci con speck e panna

Ma insomma!!!
Va bene non avere tempo per pubblicare molto spesso nuove ricette, però DUE MESI di vuoto tra un post e l'altro è davvero troppo, non lo posso accettare!!!
Il mio blog è nato all'incirca un anno e mezzo fa come un luogo tranquillo, un piccolo spazio sul web ritagliato nella vita di una giovane studentessa liceale.
La studentessa liceale è cresciuta, ora frequenta l'università, studia, si impegna, ma l'amore per la cucina rimane, anzi cresce giorno dopo giorno.
Quindi, sebbene gli aggiornamenti diminuiscano ed il tempo scarseggi, la giovane studentessa continua con ciò che ha iniziato ed è orgogliosa di dire che:
il blog NON CHIUDE!
Nonostante tutto.
Mi scuso innanzitutto per le foto...mi accorgo che non sono il massimo, ma questo passa il convento!
La ricetta di oggi è stata cucinata come primo il giorno di Natale, approfittando di un recente viaggio in Alto Adige e dell'acquisto di un ottimo speck locale.
La ricetta è stata pubblicata dalla magica Camomilla nel suo Fior di Frolla.
INGREDIENTI (per circa 6 persone):
-Per gli spatzle:
300 g di spinaci già lessati;
3 uova medie (o 4 piccole);
350 g di farina;
150 ml di acqua circa;
noce moscata q.b;
sale q.b;
-Per il condimento:
1 noce di burro;
200 g di panna fresca;
150 g di speck a fettine sottili;
2 cucchiai di erba cipollina;
pepe q.b.

Strizzate bene gli spinaci lessati e metteteli nel bichiere del mixer.
Aggiunegete le uova, la noce moscata, l'acqua e il sale. Azionate il frullatore fino ad ottenere una crema di colore verde intenso, liscia e fine.
Prendete il composto ottenuto e disponetelo in una ciotola, nella quale gradualmente aggiungerete la frina, mescolando con una spatola.: la consistenza dovrà risultare piuttosto morbida ed elastica, ma non troppo liquida.
Lasciate riposare per qualche minuto.
Riempite una pentola di acqua e portate a bollore. Salatela.
Nel frattempo preparate il condimento: in una padella antiaderente fate rosolare lo speck insieme al burro, poi unite la panna frecsa e l'erba cipollina tritata.
Aggiungete il pepe e fate rapprendere il sugo lasciandolo sul fuoco per alcuni minuti.
Preparate gli spatzle con l'apposito attrezzo. Scolateli e disponeteli nella padella con il sugo.
Fate saltare per alcuni minuti e servite immediatamente.

7 commenti:

  1. Si due mesi son troppi ma vedo che sei tornata alla grande !!
    Buona serata e a presto con il prossimo post :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao Gigi, mi fa piacere di vedere il tuo nuovo post! Davvero due mesi di mancanza non sono pochi, ma tu sei impegnatissima. Grazie per la ricetta!!! Ma che buonooooooo! Mi viene proprio la fame.
    Un abbraccio forte forte
    Illina

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che buoniiiiiiii!!!!!!!!!
    Li finirei in un solo boccone..... bravissima!!!

    RispondiElimina
  4. mettono na fameeee.... complimenti!!!
    buon w.e.

    RispondiElimina
  5. Male, male, male!!! Due mesi non si può proprio!!! Male, male, male!!! La studentessa deve sempre trovare il tempo e modo per alimentare (che parola ad hoc, ehhh???!!!) la sua passione per la cucina!!!!!!

    ;-)

    Che meraviglia questo piatto!!! E secondo me le foto vanno bene: rendono appieno l'idea.... gnam gnam!!!

    ;-)

    Cara, mia madre mi ha chiesto la ricetta dei tuoi chocolate cookies e io l'ho rassicurata del fatto che già me l'avevi data... ebbene, non trovo più il foglio sul quale l'avevo scritta!!!!

    :*-(

    Perciò me la devi ridare...

    Grazie! ;-)

    RispondiElimina
  6. Cara, sono sempre io: ho ritrovato la ricetta! Ora me la salvo!

    ;-)

    RispondiElimina
  7. @emilia
    Grazie! ;-) Spero di postare al più presto, magari entro domani!

    @Ilina
    Un abbraccio anche a te, sei gentilissima!! Si fa quel che si può! :-D

    @Stefi
    Già, ti do ragione, erano davvero buonissimi!!! Infatti non ne è avanzato neppure uno...:-D

    @Betty
    Grazie!!! ;-)

    @Silvia
    Grazie per i complimenti, cara!
    Sono contenta che tu abbia ritrovato la ricetta, fammi sapere se e quando tua mamma la prova!
    So che non ama fare i dolci, però...:-D

    GG

    RispondiElimina

Grazie per essere passati nel mio blog! Lasciatemi un commento, se vi va!