lunedì 27 agosto 2012

Washington D.C. - Prima parte


Lo so, lo so, ve lo avevo promesso mesi fa. Ammetto di essere una frana con queste cose: per quanto ami viaggiare (ancora oggi non riesco a capire se preferisco viaggiare o cucinare, il che la dice mooooolto lunga), non sono brava nel raccontare ciò che vedo. O ancora meglio, non è che non sono brava...è che sono pigra. 
In quattro parole: non ne ho voglia! 
Ma il viaggio negli States è stato così emozionante e pieno di mille sfumature, ed io ho atteso il momento di partire per così tanto tempo, che ora mi metto d'impegno e ve lo racconto. Ci vorranno settimane prima che finisca di mostrarvi foto e di raccontarvi le mie esperienze, ma intanto oggi inizio con i due meravigliosi giorni trascorsi a Washington D.C, la capitale degli Stati Uniti.

Ma come raggiungere Washington?
Ovviamente ci sono mezzi di tutti i tipi che a tutte le ore del giorno vi portano a Washington. Noi, però abbiamo scelto l'autobus, quello più economico. In particolar modo mi permetto di consigliarvi la compagnia Megabus: con circa 10 euro a testa, siamo andati e tornati da New York a Washington. Il bus è pulitissimo, comodo e spazioso, compreso di toilette e wifi gratuito. Il tragitto dura circa 4 ore e 1/2 (certo, ci sono mezzi più veloci e che vi farebbero risparmiare tempo), ma guardare fuori dal finestrino un paesaggio a noi poco familiare (anche se attraversando il New Jersey la differenza con l'Europa è minima), non è male. 

Cosa vedere?
La parte principale di Washington D.C (che sta per District Of Columbia) è il National Mall,
un viale monumentale lungo circa 3 km, che va dal Campidoglio al Lincoln Memorial e che racchiude al suo interno i simboli principali del potere, della scienza e della storia americana. Al suo interno vi si trovano infatti non solamente i vari Memorials, dedicati a guerre, presidenti, grandi personaggi storici, ma anche la stessa Casa Bianca (anche se si potrebbe obbiettare che non si trova effettivamente all'interno del Mall ma poco distante), oppure tutti i musei dello Smithsonian (grandissimi, interessantissimi e, soprattutto gratis!).
  

Sarà anche scontato, ma quando pensi a Washington, pensi subito alla Casa Bianca, ed è li infatti che ci siamo diretti la prima mattina. Sono rimasta subito sorpresa in quanto mi immaginavo di poterla vedere da molto più lontano, invece, soprattutto il retro (la foto qui sopra ritrae proprio la parte posteriore dell'edificio), è piuttosto vicino alla strada. E sapere che a pochi metri da te vive l'uomo più potente e famoso del mondo...beh, è una bella sensazione!


La parte frontale è quella che potete vedere qui sopra. E' abbastanza vicina alla strada anche questa, ed è circondata da prati verdi e curatissimi, fontane, giornalisti (molti) e polizia (poca...ma sicuramente sarà stata in borghese e ben nascosta!).



Tra l'altro il secondo giorno, sempre passeggiando per Pennsylvania Avenue abbiamo sentito dei rumori molto forti, avete presente come quando nei film o telefilm americani 
arrivano 200 macchine della polizia per inseguire i malviventi? Beh, li non stavano inseguendo nessuno, bensì stavano scortando qualcuno...macchinone con i vetri oscurati, sistema di sicurezza e tutto quanto...beh, il sospetto che fosse Mr President c'è stato eccome! E anche se non fosse stato lui, sicuramente era qualche alto funzionario di Stato perchè usciva proprio dalla White House ed aveva quello stuolo di polizia a scortarlo...chissà!



Dovete pensare a Washington come ad una città celebrativa. Non è una di quelle tipiche metropoli americane con grattacieli, caos e traffico. Non è sviluppata in altezza, non a caso non abbiamo visto neppure un grattacielo, ma è una di quelle città in cui, ad ogni angolo, troviamo un ricordo del passato e dei fasti (ma non solo) americani. 
L'obelisco in marmo che vedete qui sopra è il Washington Monument, eretto per commemorare George Washington, il primo presidente degli Stati Uniti. Con i suoi 169 metri di altezza, è stato l'edificio più alto del mondo fino al 1889 quando è stato superato dalla Torre Eiffel.
Purtroppo oggi non è ancora visitabile, in quanto gravemente danneggiato dal terremoto dello scorso anno (29 Agosto 2011), ed i lavori di riparazione sono ancora in corso...ma il monumento è spettacolare anche solamente alla vista, con tutte quelle bandiere americane che lo circondano e che lo rendono ancor più maestoso!



Un altro memoriale è dedicato alla Seconda Guerra Mondiale, in onore di tutti i cittadini americani che hanno servito nelle forze militari o civili durante la Guerra. 



E' formato da 56 pilastri di granito, in ognuno dei quali è riportato il nome di uno degli Stati Americani o dei territori legati agli USA. Il monumento è di forma circolare e al centro vi si trova una grande fontana.



Ovviamente anche i vari Presidenti USA vengono onorati e commemorati. Quello mostrato qui sopra è il Lincoln Memorial, monumento costruito in onore di Abraham Lincoln, sedicesimo Presidente degli Stati Uniti, a forma di tempio dorico.



All'interno dell'edificio è riprodotta una grande statua di Lincoln, oltre alle parole di due sue memorabili discorsi. Il tutto è molto solenne, nonostante la folla di gente (tantissime scolaresche, tra l'altro) che ogni giorno visita il Memorial.



La vista all'uscita del Memorial è bellissima: sullo sfondo potete ammirare il Washington Monument, con davanti la Reflecting Pool, purtroppo in restauro. 
Il sole andava e veniva, ma il vento fortissimo faceva si che fossero necessarie anche il 10 Maggio, giacca e sciarpa...e non vi dico il raffreddore, la tosse e il mal di gola di quei giorni!



Proseguendo la nostra visita, ecco l'ennesimo Memorial (Korean War Veterans Memorial), quello costruito per celebrare i militari caduti durante la Guerra di Corea (1950-53), nella quale morirono più di 50.000 soldati americani.



Non solo i Presidenti hanno diritto ad avere un Memoriale tutto per loro a Washington! Ne è la prova il Martin Luther King, JR Memorial, dedicato al pastore protestante che pronunciò il famoso discorso "I have a dream". King è stato il primo afro-americano ad ottenere un Memorial al Mall, proprio sulle rive del Tidal Basin.



Altro memoriale dedicato ad un presidente, esattamente al 32esimo Presidente degli Stati Uniti d'America, è il Franklin Delano Roosevelt Memorial, che potete vedere qui sopra. Sinceramente è forse quello che mi è piaciuto di più, in quanto rappresenta il Presidente in varie fasi della sua vita, non solo sono attraverso la presenza di statue che rappresentano lui, la moglie Eleanor (è infatti l'unico memorial che include anche una First Lady) e addirittura il cagnolino Fala, ma anche attraverso l'iscrizione di numerosi frasi del Presidente Roosevelt. 



Sinceramente è forse quello che mi è piaciuto di più, in quanto rappresenta il Presidente in varie fasi della sua vita, non solo sono attraverso la presenza di statue che rappresentano lui, la moglie Eleanor (è infatti l'unico memorial che include anche una First Lady) e addirittura il cagnolino Fala, ma anche attraverso l'iscrizione di numerosi frasi del Presidente Roosevelt.  



Frasi come "I hate war", "Freedom of speech, freedom of worship, freedom from want, freedom from fear" e molte altre sono infatti incise sulla pietra lungo tutto il memoriale.



L'ultimo Memorial visitato è stato quello dedicato al terzo Presidente USA, ovvero Thomas Jefferson. L'edificio è in stile neoclassico, ed è ispirato al Pantheon di Roma.



Ovviamente all'interno dell'edificio troviamo una statua di Thomas Jefferson alta 5,8 metri e pesante ben 5 tonnellate!



Come vi dicevo prima, Washington non è composta solo di Memorials, ma anche di bellissimi musei. Essi sono gestiti dallo Smithsonian Institution, ovvero un istituto di istruzione e ricerca con annessi importanti musei non solo nella capitale, ma anche negli stati di New York, Virginia e Panama. Tutto ciò fa dello Smithsonian il più grande complesso di musei al mondo, finanziati dagli Stati Uniti. Tutti i musei sono ad entrata gratuita e fotografabili: insomma, un paradiso!
Per cominciare il primo giorno abbiamo visitato il National Air And Space Museum, ovvero il museo in cui vengono conservati moltissimi pezzi legati al volo aereo ed aerospaziale.


Al suo interno vi sono oggetti preziosissimi, la maggior parte dei quali ha davvero fatto la storia. Per esempio, la tuta spaziale con cui Yurij Gagarin è volato nello spazio il 12 Aprile 1961 (e non chiedetemi perchè ce l'hanno gli americani e non i russi...) 


O ancora la tuta spaziale con cui l'astronauta David Scott è volato sulla luna nella missione Apollo 15 (tra l'altro, se fate ben attenzione, sulla parte inferiore della tuta è ancora presente della polvere di luna!)


O ancora, sempre parlando di oggetti aerospaziali, il famoso LEM, ovvero il modulo di escursione lunare con cui gli astronauti delle missioni Apollo scendevano sul suolo lunare.


Uno degli oggetti che mi hanno colpito di più, è stato senza dubbio l'ereo che vedete qui sopra, il Lockheed Vega 5B appartenuto all'aviatrice statunitense Amelia Earhart, e con il quale la stessa stabilì ben due primati mondiali, tra i quali l'essere stata la prima donna (e il secondo essere umano dopo Lindberg) a sorvolare in solitaria l'Oceano Atlantico. 


Avete presente il film del 1995 Apollo 13, con Tom Hanks, che narra proprio le disavventure della missione spaziale Apollo 13? Quello della famosa frase "Houston, abbiamo un problema", per intenderci. 
Beh, se ricordate, all'interno del film è presente il personaggio di Eugene Kranz (interpretato da Ed Harris), direttore di volo del programma Apollo, il quale ha avuto un ruolo importantissimo nel riportare a casa sani e salvi i tre astronauti dell'Apollo 13. 
Forse vi sarà rimasto impresso il personaggio in quanto per tutto il film indossa un gilet bianco. Beh, quel gilet bianco è proprio quello che vedete qui sopra, venne confezionato dalla moglie di Kranz, la quale gliene cuciva uno per ogni missione. 


E per finire la (faticosa) giornata, usciti dal museo ci siamo diretti verso un'altro dei grandi simboli americani: l'US Capitol, ovvero il Campidoglio, sede ufficiale dei due rami del Congresso degli Stati Uniti.
L'edificio è molto bello, in stile neoclassico e sormontato da una "piccola" Statua della Libertà in bronzo. 


Ed è proprio al Campidoglio che si è concluso il primo giorno di visita a Washington D.C...e che si conclude il mio primo post dedicato alla città. Capite perchè ci ho messo così tanto a scriverlo?? E' lunghissimo, ho dovuto scegliere le foto, controllare le info, scrivere i commenti...un incubo! :-D
Prometto che (prima o poi) arriverà anche la seconda parte, eh, mica faccio le cose a metà! Nel frattempo, ditemi cosa ne pensate: ci siete stati? Vi è piaciuta? Ci vorreste andare? E se volete chiedere qualcosa...non esitate!
A prestissimo!

30 commenti:

  1. Bravissima tesoro :) Che bel post che ci hai regalato oggi !
    Bacio grande !!!

    RispondiElimina
  2. *_* che bello!! *_*
    Baci baci

    RispondiElimina
  3. Che belle foto e che posti meravigliosi! Sicuramente hai vissuto una bella esperienza! Ciao

    RispondiElimina
  4. Ah sospirone e gran voglia di partire :) Bellissimo reportage bimba, un bacione

    RispondiElimina
  5. Ciao Giada.
    Ieri ti ho scritto un commento lunghissimo, ma quando ho fatto "invia" non c'era più la connessione...
    Mi é molto piaciuto questo post. Sei bravissima, scrive bene... Ottima guida, mi sentivo ad Washington....
    Bella la casetta del Presidente, é????
    E' bellissimo viaggiare...
    Un abbraccio.
    thais

    RispondiElimina
  6. Beata te, non sai quanto desidero andarci anch'io...intanto mi godo le tue foto :)

    RispondiElimina
  7. Che bell'esperienza. Io purtroppo non sono mai stata negli States, ma prima o poi ho intenzione di andarci. Soprattutto dopo aver visto la tua mini-guida turistica e tutte le attrazioni che mi sto perdendo. Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. che bella vacanza, complimenti, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. Ma cosa mi fai vedereeeeee!!!!! Amo gli Stati Uniti e il prossimo anno voglio tornare... con mia figlia!!! Non vedo l'ora!!!!
    Bellissimo post, molto ricco di informazioni preziosissime e tante magnifiche fotografie!!!!
    Grazie di cuore, ne faccio tesoro!!!!
    Un bacio grande e felice serata!!!

    RispondiElimina
  10. Quest'estate sono rimasta a casa ma stasera mi hai fatto viaggiare con te!!!! Che bella esperienza anche io sogno un viaggio negli States ma prima o poi ci andrò :) bellissime le foto !!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Hai realizzato un post-guida stupendo: foto, commenti, spiegazioni, fantastica!!
    Ci hai condotto per mano tra tutti questi memoriali ... non sapevo ce ne fossero così tanti .. io ricordavo il Washington Monument e la Reflecting Pool (piena d'acqua) in una bellissima scena di Forrest Gump (c'è un convegno pacifista e Jenny si butta nella piscina e cammina per raggiungere il suo Forrest .. adoro questo film che racchiude tanti anni di storia U.S.A.).
    Aspetto il seguito!
    Un bacione cara
    Monique

    RispondiElimina
  12. Gigì hai fatto un posto bellissimo!! Ci credo che ci hai messo tanto e non ne avevi molta voglia, è ben dettagliato e spiegato così bene che viene voglia di partire ed andare là!!
    Non sapevo che i musei erano gratis e si era liberi di fotografare, è davvero un paradiso!!
    Ci andrò anch'io prima o poi, sei stata davvero bravissima!!! Non vedo l'ora di vedere il prossimo post!! Un bacioneee

    RispondiElimina
  13. @m4ry
    Grazie...è stata dura ma ce l'ho fatta!

    @Elisa
    Grazie, un bacione anche a te!

    @La Cucina di Molly
    Bellissima esperienza, indimenticabile...da rifare prima o poi!

    @Federica
    Grazie mille, la voglia di partire (anzi, di ri-partire) prende anche me...per fortuna sabato si va in Grecia! :-D

    @Cucina Mon Amour
    Grazie mille per i complimenti, viaggiare è una delle cose più belle del mondo secondo me...la "casetta" del Presidente non è niente male! :-D

    @Rosalba
    Facci un pensierino, intanto ti prepari con questo post! ;-)

    @Limone e Stracciatella
    Gli States sono fantastici, il mio sogno da tutta la vita...e per il momento ne ho visto solo un piccolo scorcio, ma in programma c'è di vederne molto di più...speriamo bene! E spero che anche tu prima o poi riesca a fare una visitina, meritano!

    @sississima
    Grazie!

    @Lory B
    Spero davvero che tu possa tornare negli USA con tua figlia, sarà un'esperienza unica! Dove eri andata di preciso? E dove avete intenzione di andare?

    @Dolcemeringa Ombretta
    Prima o poi DEVI andare! :-) E' un'esperienza indimenticabile, da fare prima o poi nella vita! Spero che possa accadere presto per te!

    @Monique
    Ma sai che io non ho mai visto Forrest Gump??? Mi sa che sono una delle poche e che dovrò rimediare! Però sulla mia Lonely Planet era indicata quella scena del film! ;-) Grazie per i complimenti, presto posterò anche la seconda parte del viaggio ;-)

    @RUMI
    Si, i musei a Washington sono gratis (quelli dello Smithsonian, almeno...) e quasi tutti i musei americani, anche quelli con entrata a pagamento, sono liberi di essere fotografati (senza flash per le opere d'arte, ovviamente). Noi dovremmo prenderli ad esempio... :-) Grazie mille per il commento!

    GG

    RispondiElimina
  14. avrai trascorso di sicuro una bellissima vacanza, hai visitato dei posti davvero particolari, complimenti per l'ottima scelta e grazie per aver condiviso con noi tutte queste splendide foto e avercele descritte !!

    RispondiElimina
  15. Ma che bella vacanza, è il mio sogno poter fare un viaggio simile al tuo!!

    RispondiElimina
  16. @La pasticciona
    Grazie a te per essere passata dal mio blog e per aver commentato...a presto la seconda parte! ;-)

    @maria
    Grazie, è stata la vacanza più bella della mia vita!

    GG

    RispondiElimina
  17. Wow that was unusual. I just wrote an really long comment but after
    I clicked submit my comment didn't appear. Grrrr... well I'm not writing all that over again.
    Regardless, just wanted to say wonderful blog!

    cleaning hardwood floors

    RispondiElimina
  18. Hello, Neat post. There's a problem with your web site in internet explorer, could test this? IE still is the marketplace leader and a large part of other folks will omit your magnificent writing because of this problem.

    Feel free to surf to my web blog ... discount hardwood floors

    RispondiElimina
  19. I must thank you for the efforts you have put in writing this blog.
    I really hope to check out the same high-grade blog posts
    from you in the future as well. In fact, your creative writing abilities
    has inspired me to get my own site now ;)

    Here is my blog post: hardwood flooring
    My site - hardwood floors

    RispondiElimina
  20. I must thank you for the efforts you've put in penning this blog. I am hoping to view the same high-grade content by you in the future as well. In truth, your creative writing abilities has inspired me to get my very own blog now ;)

    Also visit my weblog: http://www.flooranddecoroutlets.com/hardwood-solid.html

    RispondiElimina
  21. Wow, awesome blog layout! How long have you been blogging for?
    you made blogging look easy. The overall look of your web site is excellent, as well as the content!


    Take a look at my webpage :: mouse click the next web page

    RispondiElimina
  22. I am not sure where you are getting your info, but great topic.
    I needs to spend some time learning more or understanding more.
    Thanks for excellent information I was looking for this information for my mission.


    my weblog: hardwood floors
    Also see my webpage - hardwood floors

    RispondiElimina
  23. Hi! This is my 1st comment here so I just wanted to give a quick
    shout out and say I truly enjoy reading through your posts.

    Can you recommend any other blogs/websites/forums that cover the same topics?
    Many thanks!

    my homepage ... hard wood floor

    RispondiElimina
  24. I really like it when individuals come together and share ideas.
    Great blog, continue the good work!

    Here is my web blog: hardwood floors prices
    my webpage > hardwood floors

    RispondiElimina
  25. Excellent post. I used to be checking continuously this blog and I am inspired!
    Extremely helpful info specifically the closing phase :
    ) I take care of such info much. I was looking for this certain information for a very lengthy time.
    Thank you and best of luck.

    Also visit my web-site :: hardwood floors

    RispondiElimina
  26. I visited several websites however the audio quality for audio songs existing
    at this site is in fact excellent.

    Feel free to visit my web blog - zetaclear side effects
    my web site: nail fungus treatment

    RispondiElimina
  27. Hello to every one, the contents existing at this web page are in fact amazing
    for people knowledge, well, keep up the good work fellows.


    Here is my weblog :: toenail fungus treatment

    RispondiElimina
  28. We're a gaggle of volunteers and opening a new scheme in our community. Your site offered us with valuable information to work on. You've
    performed a formidable activity and our entire community
    will likely be thankful to you.

    My site ... treatment for toenail fungus

    RispondiElimina
  29. I all the time used to read piece of writing in news papers but now as I am a user of web
    thus from now I am using net for articles or reviews, thanks to web.


    Here is my web blog ... provillus hair loss treatment

    RispondiElimina
  30. Hey there! Would you mind if I share your blog with
    my twitter group? There's a lot of people that I think would really appreciate your content. Please let me know. Thank you

    my page :: wartrol reviews

    RispondiElimina

Grazie per essere passati nel mio blog! Lasciatemi un commento, se vi va!