giovedì 22 ottobre 2009

Mousse Express di Nigella

Si, si, lo so che oramai la stagione estiva è terminata, che con questo freddo non vi viene voglia di fare i dolci e poi riporli in frigo. E so anche che la maggior parte di voi (almeno quella parte che adora Nigella come la adoro io) avrà già provato questa ricetta tempo fa.
Tuttavia, per coloro che ancora non conoscessero la mousse express di Nigella Lawson, ecco qui spiegato il procedimento di una ricetta salva-tempo, che potrete preparare direttamente il pomeriggio per la cena, senza dover affrontare una lunga preparazione d un ancor più lungo tempo di riposo.
Nella ricetta originale, era prevista la presenza della panna. Io ne ero sprovvista, dunque l'ho sostituita con del latte ed il risultato non mi ha per nulla delusa.

Ingredienti (per circa 6 bicchieri come i miei):
100 g di marshmallows (io ho utilizzato la variante colorata);
40 g di burro;
250 g di gocce di cioccolato fondente (o cioccolato tagliato grossolanamente in pezzi);
60 g di acqua bollente;
240 ml di latte (o panna).

Fondete i marshmallows tagliati in piccoli pezzi a bagnomaria insieme a burro, cioccolato e acqua calda. Spegnete e lasciate raffreddare.
Aggiungete delicatamente il latte al composto raffreddato.
Versate la mousse nei bicchierini (se risulta troppo liquida, non preocccupatevi, nel frigo si rapprenderà). Lasciate riposare in frigo per almeno 3-4 ore, servite decorando a piacere (cocco, frutti di bosco, fragole, scagliette di arancia...).

20 commenti:

  1. io non la conoscevo quindi grazie!!!

    RispondiElimina
  2. siiii è buonisssima!! una delizia!

    RispondiElimina
  3. cosa vedono i miei occhi!!!..l' ho vista in parecchi blog..ma mai provata..ha un' aspetto davvero delizioso..!complimenti..bacioni

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  5. attentatoooo... che deliziaa!!!!

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  10. Io non ho mai provato questa ricetta di Nigella, ma visto che avevo in mente di fare prima o poi una mousse al cioccolato, questa potrebbe essere la ricetta prescelta!

    Ma studi russo? Grande, è da sempre tra i miei sogni studiare questa lingua e poi leggere i romanzi di Tolstoj etc. in lingua originale!

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  12. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  13. Nigella è sempre nigella...ma mica posso andare a casa sua a fregarle un bicchierino della sua mousse, tu sei decisamente più raggiungibile...e altrettanto brava a prepararla! ;-)
    Vero che una cucchiaiatona me la dai??

    Sono passata per dirti che anche questa volta di ripete lo swap di Natale su Muccasbronza, se ti va di partecipare sai dove trovarci, un bacione

    Marica

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  16. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  18. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  19. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  20. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Grazie per essere passati nel mio blog! Lasciatemi un commento, se vi va!