mercoledì 22 luglio 2009

Focaccia alta

Da un annetto a questa parte, ho cominciato ad appassionarmi sempre maggiormente a tutto ciò che ruota attorno ai lievitati: pizza, pane, focaccia...ogni giornata è buona per provare una nuova ricetta!
Da quando poi, qualche mese fa, ho comprato uno splendido libretto intitolato "Pizze&Focacce" in allegato con "Sale&Pepe", la passione è aumentata, grazie soprattutto alle splendide illustrazioni, alle precise istruzioni ed ai trucchetti spiegati per ottenere sempre un risultato soddisfacente dalle proprie creazioni!
La settimana scorsa, dopo aver provato in precedenza l'ottima pizza, ho deciso di preparare la focaccia alta. Come spiegato nel libro, il segreto di questa focaccia alta, ma anche molto leggera, è situato nel far lievitare ben tre volte l'impasto e nel creare dei buchi in superficie, in modo che l'olio vi resti racchiuso durante la cottura.
Ingredienti:
375 g di farina "00";
1/4 di cucchiaino di sale fino;
13 g di lievito fresco (1/2 panetto circa);
75 ml di olio extravergine di oliva;
250-275 ml di acqua calda;
fior di sale (o sale comune) q.b;
rametti di rosmarino fresco (facoltativo).

Setacciate la farina ed il sale in una terrina capiente e formate al centro una fontana. Aggiungete il lievito fresco sbriciolato; versate 25 ml di olio d'oliva, quindi amalgamate il lievito fino a quando il composto avrà un aspetto bricioloso. Versate l'acqua calda e mescolate con le mani fino ad ottenere l'impasto.
Trasferite l'impasto su un piano infarinato, lavate ed asciugate le mani, quindi impastate energicamente per 10 minuti, fino a quando sarà omogeneo ed elastico. Dovrebbe risultare molto soffice.
Mettete l'impasto in una terrina leggermente oliata, copritelo con della pellicola o un canovaccio umido e lasciatelo lievitare in un luogo riparato fino a quando sarà raddoppiato di dimensioni - 1 ora e 1/2 circa.
Scoprite l'impasto e lavoratelo in modo da eliminare l'aria. Su un piano leggermente infarinato date all'impasto la forma di un panetto tondo che spianerete con il mattarello. Trasferitelo nella teglia, copriteli con della pellicola o con il solito strofinaccio umido, lasciate lievitare per 30 minuti.
Preriscaldate il forno a 200°C. Scoprite l'impasto. Premendo con le dita, spingetelo contro la base dello stampo (ma sempre senza esagerare!) in modo da formare dei buchi profondi su tutta la superficie. L'impasto si sgonfierà leggermente. Irrorate generosamente con l'olio extravergine (circa 40 ml) formando piccole pozze di delizioso olio che andrà nei buchi.
Completate con rametti di rosmarino e sale grosso a piacere.
Coprite nuovamente con la pellicola o con un canovaccio umido e lasciate lievitare fino a quando l'impasto raggiungerà il bordo superiore della teglia (30 minuti circa).
Inumidite la superficie della focaccia con dell'acqua e spolverizza con il rosmarino e il fior di sale.
Cuocete per 20-25 minuti, finché sarà lievitata e dorata. Irrorate la focaccia con l'olio extra rimasto e lasciate raffreddare su una grigli di metallo. Servitele il giorno stesso o lasciatela raffreddare completamente per poi surgelarla.

15 commenti:

  1. ha un ottimo aspetto, brava GG!!! dovresti farmi da insegnante, pizze e focacce non sono proprio il mio forte...dovrei cominciare a provare...!!

    RispondiElimina
  2. caspita!! eccezionale!!! bravissima!!

    RispondiElimina
  3. @Gaijina
    Grazie! Si, dai, organizziamo un corso a distanza Cina-Italia, così cominci a fare due esperimenti con i lievitati...!! :-D

    @Federica
    Troppo buona, grazie per i complimenti!! :-D

    Un bacione, GG

    RispondiElimina
  4. Sembra sofficissima!!! dev'essere troppo troppo buona!!! brava Gigì!

    RispondiElimina
  5. ma è meravilgiosaaa!!! immagino che buona con i salumi...
    baci e buona giornata.

    RispondiElimina
  6. E' fantastica questa focaccia , per questo dosaggio che misura di teglia hai usato?

    RispondiElimina
  7. @Micaela
    Grazie! In effetti è venuta molto morbida!!

    @Betty
    Si, con i salumi è una delizia!!

    @Mary
    Ho usato una teglia rettangolare
    32x26 cm! ;-)

    Un bacione,GG

    RispondiElimina
  8. Che bellezzaaaaa!!!!!!!
    Croccante fuori e morbidissima all'internoooo!!!!!!!
    Brava!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Davvero meravigliosamente alta... perfetta a parer mio per essere tagliata e farcita con una profumata mortadella... brava!!!

    RispondiElimina
  10. @Stefi
    Esatto! ella croccant fuori ma molto morbida dentro, insomma...una goduria!

    @Barbara
    Ahhh, con la mortadella ci sta davvero bene!!!

    @Mary
    Di nulla! ;-) Se la provi fammi sapere!!

    Un bacione, GG

    RispondiElimina
  11. Ch buona...anche a me la focaccia piace alta e unta ;-)
    buona notte.

    RispondiElimina
  12. Una vera delizia ! E guardando le foto mi è venuta assolutamente voglia di provarla. Grazie per la dritta !!!

    RispondiElimina
  13. @emilia
    eh, già...così è magnifica! Mati dirò che anche quella bassa e croccante di Genova non mi dispiace, anzi, sarà la mia prossima preparazione al ritorno dalle vacanze!

    @Secret Spy
    Grazie a te per i complimenti! Se la provi fammi sapere!;-)

    Un bacione, GG

    RispondiElimina
  14. ricetta veramente buona... l ho fatta ed è venuta buonissima... ho rubato la tua ricetta è l ho scritta nel mio blog. spero non ti dia fastidio. il blog è : Arti e mestieri in cucina

    RispondiElimina

Grazie per essere passati nel mio blog! Lasciatemi un commento, se vi va!